Book Meet – vite di personaggi che vorresti incontrare: Carrie e l’arte di ribellarsi

In tanti dei romanzi di Stephen King l’adolescenza è uno dei temi centrali, oltre che la fase della vita migliore per ambientare le sue trame, perché la perdita dell’innocenza la fa da padrona, portando con sé mostri interiori e pulsioni profonde. Niente di più stimolante per il maestro dell’horror contemporaneo. Altra cosa ricorrente nei romanzi di King, accanto alla magia e all’oscuro, è la presenza della conoscenza e della cultura, rappresentata simbolicamente dalla biblioteca, un luogo che molti dei giovani protagonisti di King frequentano abitualmente (pensate a Ben di “It”). Da buone bibliotecarie, a questo amore di King per la biblioteca, che ha trasmesso anche ai suoi personaggi, non siamo rimaste impassibili e quindi, per rispondere all’omaggio che il maestro ha fatto alle biblioteche e alla nostra professione, abbiamo pensato di omaggiarlo a nostra volta (e speriamo di esserne state all’altezza) inaugurando il nostro podcast con uno dei suoi personaggi più iconici: Carrie. Ne parliamo nella prima puntata di “Book Meet. Vite di personaggi che vorresti incontrare”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.